Home Notizie

Notizie

8 marzo 2017 - NON SIETE SOLI AFFRONTIAMO INSIEME I TUMORI FEMMINILI

NON SIETE SOLI AFFRONTIAMO INSIEME I TUMORI FEMMINILI

Dedichiamo l'8 marzo alla Prevenzione dei tumori femminili,la festa in rosa offre la possibilità in molti centri ospedalieri di poter effettuare visite di prevenzione (visite ginecologiche,senologiche e paptest). Una dimostrazione di volontà da parte di associazioni e personale specialistico di stare vicino e operare a favore delle donne: Iniziative basilari che elargiscono,inoltre consigli circa la prevenzione delle patologie oncologiche indirizzando quanto purtroppo ne avessero bisogno verso un medico specialista che ne valuti le condizioni, prescriva eventuali ulteriori indagini o elabori una cura adeguata al singolo caso.Molte donne decidono di trascorrere l'8 marzo all'insegna della vita perchè i controlli periodici fanno la differenza. Seminare consapevolezza nelle donne l'intento di questa giornata colorata di mimose.
Quasi cinquemila italiane hanno combattuto e superato il tumore al seno, chi scrive è la donna orgogliosa di aver superato momenti difficili, non voglio dire le parole "perchè proprio a me", non mi sento cambiata ma so che sono state prove difficoltose che ho saputo affrontare. Rivedo sorridendo le esperienze vissute perchè mi ha dato la forza di seguire la strada in cui credo.
 
Carmen
 

vincitori torneo

Domenica 17 u.s. si è svolto, al Centro di aggregazione Sociale “V. Caliò” il primo torneo di scacchi, organizzato dal “Circolo Scacchi Catanzaro S.D. Leonardo da Cutro”, presidente Sergio De Zerbi, con il coordinamento dell’associazione New Help, presidente Mario Rizzo.

Il centro sociale - le cui attività sono gestite dalle associazioni DDM, New Help e Ballando e Cantando - si è animato per ospitare i campioni di scacchi che la nostra città ha l'onore di avere.

I vincitori Maurizio Abatino (1. posto), Antonio Scerbo (2. posto) e Vincenzo Costabile (3. posto) hanno ricevuto il premio dal presidente del Circolo Sergio De Zerbi.

Ci si propone di organizzare fra due mesi, un torneo provinciale ufficiale. È, inoltre, nostra intenzione organizzare, quanto prima, un corso di avviamento agli scacchi e, a tal proposito, abbiamo predisposto un modello di adesione disponibile presso la sede del Centro Sociale. Gli interessati sono invitati ad iscriversi al più presto perché il numero di posti, per questa prima edizione, è limitato.

Leggi tutto...

 

Festa della Donna 2015

La ricorrenza del'8 marzo, per noi donne deve essere, ancora una volta, una giornata di cammino verso la prevenzione e la sensibilizzazione dei tumori femminili. La prevenzione è l'arma migliore, può salvarci la vita, non è una frase di circostanza ma deve essere un imperativo per tutte noi, prevenzione che deve essere costante ed accurata. Infatti il cancro della mammella, della cervice uterina e dell'ovaia si evidenziano con uno screening che, nel Woman day, è gratuito in molte strutture pubbliche. Lo screening consiste nel semplice esame di ecografia o mammografia, per la prevenzione del cancro alla mammella, mentre il pap-test ci permette la prevenzione del cancro alla cervice uterina. Solo in caso di esiti sospetti del test, la donna viene invitata ad  eseguire ulteriori esami di approfondimento in un centro specializzato che -anche in questo caso- se dovessero emergere patologie, il centro garantirà assistenza nel percorso di cura.

L'8 marzo è una giornata dedicata al prendersi cura di sé. Non solo una festa di comunicazione o  di cene a tema o serate danzanti per sole donne, bensì è fondamentale la presenza attiva  alle iniziative per prevenire e in alcuni casi curare le patologie che si possono incrociare in un breve tratto del percorso della nostra vita in rosa.

C.C.

 

8 marzo 2014

8 marzo 2014

di C.C.

Un abbraccio a tutte le donne.

Insisto sempre nel promuovere -anche e sopratutto- nel ”Woman’S Day" la prevenzione dei tumori femminili, sollecitando a seguire le campagne di sensibilizzazione e invitando la popolazione femminile a prendersi ”cura di sé“ con sempre maggiore attenzione e aderendo ai sempre più efficienti programmi di screening di tumore del collo dell’utero e della mammella.

Lo strumento più efficace del cancro della cervice uterina è il Pap-Test, un esame semplicissimo e non doloroso al quale ogni donna, tra 25 e 65 anni, ha diritto (e dovere) di sottoporsi ogni tre anni, lo si può eseguire in tutti i Consultori Familiari. Lo screening del tumore alla mammella prevede un percorso diagnostico. Fin dalla giovane età la donna deve imparare a fare l’autoesame del seno (autopalpazione) che permette di scoprire la presenza di piccoli indurimenti circoscritti, in caso di esito positivo è necessario che si sottoponga in un centro specializzato a visita senologica. Spesso è sufficiente la visita per essere rassicurate che si tratti di forme completamente benigne, in caso di risultato sospetto o dubbio ci si sottopone ad altri esami di approfondimento come l’ecografia e la mammografia.

Quest'ultimo esame è rivolto alle donne di età compresa tra i 50 ei 69 anni e la si può effettuare ogni due anni. Individuare precocemente la presenza di una patologia tumorale all’utero o alla mammella permette di intervenire precocemente con le cure più appropriate aumentando la possibilità di guarigione.

Purtroppo le attività di screening non possono escludere in assoluto l’eventualità che si verifichino casi di malattia, talvolta anche letali, senza queste attività la salute delle donne sarebbe a rischio ancora più elevato.

Tali patologie provocano sofferenze fisiche e psicologiche che intaccano  l’essenza stessa della donne, le limitano nella loro vita, nella sessualità e nella possibilità di diventare mamme, nella capacità di relazionarsi con gli altri, nella famiglia, nel lavoro, nella società. Solo con la forza e la solidarietà... Insieme si sconfigge il cancro!

 Unite!

 

 

Ultimo aggiornamento (Sabato 08 Marzo 2014 09:55)

 

Catanzaro Negata

Questa pagina, vuole mostrare e denunciare a chi non avesse visto e alle amministrazioni aspetti inerenti l'ambiente e i malcostumi in cui il cittadino catanzarese -suo malgrado- è costretto a vivere.

sicuramente qualcuno osserverà che stiamo "scoprendo l'acqua calda", ma è una voce nel coro.

Invitiamo chi legge ad inviarci per e-mail foto significative con indicazione del luogo, della data e un breve commento.

SENZA COMMENTI


angolo chiesa della Stella e di Santa Fara - 23 marzo 2012


via XX settembre - 23 marzo 2012


via Pepe - 23 marzo 2012


via A. Fares - 23 marzo 2012


via A. Fares - 23 marzo 2012


via A. Fares - 23 marzo 2012


via A. Fares - 23 marzo 2012

 
Altri articoli...
Calendarietto
novembre 2019
lmmgvsd
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
Link amici
CSV Catanzaro
Il sito del Centro Supporto al Volontariato della provincia di catanzaro
CSM Catanzaro Lido
Centro Salute Mentale di Catanzaro Lido
Defonte
Un nostro caro amico dalla spiccata sensibilità
Team CZ 4x4
Un team di 4x4 aperto al sociale